Miglior Purificatore D’aria

Può darsi che questa scelta sia avvenuta per via degli ultimi avvenimenti degli scorsi anni, ma alla fin fine avere un purificatore d’aria in casa non fa mai male. Questo dispositivo può infatti rimuovere tracce di pollini, fumo, ed altri elementi che possono risultare dannosi per la salute o che possono comunque rendere fastidiosa l’aria nell’ambiente.

Sarà fin troppo futuristico per i tuoi gusti, ma se ci tieni alla salute questo è un dispositivo a dir poco indispensabile per rendere la tua vita più sana. Naturalmente bisogna fare attenzione ad un paio di dettagli. Un purificatore ha bisogno di filtri, una discreta potenza a disposizione, e tante altre funzioni he possono risultati utili o meno – a seconda naturalmente di cosa desideri di più da un simile prodotto. Vediamo dunque quali sono gli aspetti più adeguati e i prodotti più indicati.

le caratteristiche tecniche ideali

Un purificatore d’aria deve avere una buona serie di caratteristiche che riguardano sia la depurazione dell’aria nell’ambiente così come anche altri accessori come la possibilità di profumare il tutto. Nulla però elimina la necessità di consumi ridotti e un livello del rumore che non sia eccessivo, onde evitare che il prodotto risulti fastidioso durante la giornata o la notte.

In generale quindi questo è un altro apparecchio dove, vista l’alta presenza di componenti mobili e ventole, deve contenere un giusto livello di rumore che non risulti mai troppo eccessivo. La qualità del filtro è anche una forte priorità, visto che quest’ultimo viene in più strati e versioni.

guida all’acquisto del purificatore d’aria

Andiamo dunque ad analizzare quali sono i migliori prodotti per questa categoria, iniziando da quelli che presentano un prezzo migliore fino a quelli che offrono anche una qualità solida.

Cominciamo con la Levoit, un purificatore d’aria che si porta su una misura portatile da tavolo. Si tratta d’un prodotto moderatamente silenzioso, producendo solo 24Db di rumore massimo (in modalità Sleep) e introducendo anche dei profumi nell’aria con l’uso di filtri e prodotti predisposti. Include anche 3 velocità e un sensore che può dire quando è l’ora di cambiare il filtro. Quest’ultimo è anche ben equipaggiato, avendo una combinazione di 3 filtri in un singolo componente. Per 60 euro, è decisamente conveniente!

La DeLonghi mette a disposizione invece un purificatore più grande, ed ovviamente con un efficienza di filtrazione più elevata. Questo perché include un ionizzatore interno oltre che ovviamente il filtro HEPA e a carboni attivi – perciò a due strati – e quest’ultimo può essere anche lavato più volte prima di essere sostituito definitivamente. Include anche 3 velocità e un timer di 1 o 3 ore, ed il suo livello di Db non supera i 40. Per 118 euro, è un’ottima via di mezzo per la purificazione perfetta!

La Xiaomi produce anche i suoi dispositivi di questa categoria. Il suo purificatore d’aria è specialmente equipaggiato per funzionare nella maniera più tecnologica possibile, tanto che può comunicare con Alexa o l’assistente di Google, ed il suo filtro è garantito anche contro il pollice e la pelliccia d’animali. Ovviamente ha a disposizione anche un piccolo display touchscreen e un App predisposta appositamente per comunicare con l’apparecchio. In tutto questo, consuma solo 30W e produce solo 32Db di rumore massimo.

cosa raccomandiamo per questo prodotto

Quel che possiamo raccomandarti per questo prodotto è naturalmente una buona combinazione che riguarda l’efficienza di filtrazione, il livello del rumore e la presenza degli accessori giusti per le tue aspettative. Chiaramente, non tutti i casi sono uguali, perciò può darsi che cercherai un purificatore d’aria che profuma l’ambiente come uno che magari ha una connessione con Alexa.

Ma quel che è importante è sempre un ottimo filtro (da due strati in su) che sia ben accoppiato con un livello dl rumore non eccessivo (non deve superare i 50Db). La potenza non è una priorità, perciò che sia intorno ai 50-60W comunque non è male. Gli accessori che migliorano la comodità d’uso come il supporto Smart su Alexa o dei sensori aggiunti per giudicare la qualità dell’aria anche sono ben apprezzati.

purificatore d’aria scontato

Vista la popolarità di questo prodotto, alcuni marchi tendono anche ad offrire qualche modello con un prezzo più interessante del solito. Questo include anche brand ben conosciuti!

Quando si parla d’un purificatore d’aria di qualità, magari penserai ad un marchio come la Philips. Si tratta d’un dispositivo capace di usare il suo efficiente filtro Nanoprotect che permette ben 3 strati di filtrazione senza sacrificare potenza e velocità: è infatti capace di funzionare sia in modalità silenziosa che anche in quella Turbo, consumando solo 50W e producendo 33Db di rumore. Include anche il sensore AeraSense per il controllo della qualità dell’aria e diverse modalità di sfruttamento dei filtri. Per 170 euro (contro 190 euro del prezzo originale) è costoso, ma molto efficiente!

Categorie clima



CHI HA SCRITTO QUESTA PAGINA..

Mi chiamo Giuseppe e lavoro come recensore su Miglior Online. Dal 2020 mi occupo di questo portale dedicato alla comparazione dei migliori elettrodomestici e prodotti di elettronica online insieme a 3 collaboratori. Su questo sito potrai trovare le ultime novità e offerte, con spedizione veloce in tutta Italia, isole incluse. Lavoriamo ogni giorno, in modo da assicurarci di pubblicare tutte le ultime novità nel mercato, prima di chiunque altro. I miei prodotti preferiti? Ovviamente smartphone e barbecue per l'estate.